IT9-4639 SWL Station

Notizie dal mondo della radio, ascolti, riflessioni, impressioni e ricordi
Subscribe

Archive for the ‘QSL’

St Helena, slow QSL

giugno 09, 2007 By: salvomic Category: QSL, radioascolto

St Helena QSL

A novembre del 2006, esattamente il 4, ho anch’io prestato attenzione al raro evento del “Radio St Helena Revival“, una trasmissione che avviene – quando avviene – una volta l’anno dalla napoleonica isoletta. Quest’anno la trasmissione, resa possibile da un gruppo di volenterosi, è stata messa on air su 11092.5 kHz, alle 22:00 UTC. Con Andrea Lawendel, Walter Mola e altri amici abbiamo ascoltato e chattato via email con uno dei managers (e speakers), che ha confermato le nostre osservazioni. Non è stato per nulla facile, nonostante la frequenza fosse tra le migliori e doveva risultare libera (invece una UTE incognita la disturbava parecchio), ma ci siamo divertiti.

La QSL (lettera più classica QSL “cartolina”) è stata inviata a me il 12 Aprile scorso, e io trovo solo ora il tempo per proporla qui. Me la sono presa con comodo, tanto dovevo pure gustarmela, questa rara QSL di una rara emittente, che raramente trasmette da un’Isola che raramente balza agli onori della cronaca (non sempre vi dimorano Imperatori corsi là).

Per chi fosse interessato, maggiori info su Radio St Helena e l’attività degli amici che sostengono il Revival si trovano su <questo sito>, mentre l’attività del governo dell’Isola è su <questo sito>.

WBT 1110 AM

marzo 22, 2007 By: salvomic Category: MW, QSL, onde medie, radioascolto


Il gentilissimo Bill White, patron e direttore dei programmi di WBT, mi conferma con una gradita QSL l’ascolto avvenuto il 9 Marzo, all’incirca alle 02:16 UTC (già segnalato qui e su Radioascolto.org), dell’emittente di Charlotte (North Carolina), che trasmette su 1110 kHz.
La lettera e la QSL, preannunciate da una cortese email, sono arrivate dopo appena tre giorni dalla spedizione, segno che a volte i servizi postali (italiano e americano) funzionano davvero bene.
Tra pochi giorni, il 10 Aprile, tra l’altro ricorrerà l’ottantacinquesimo genetliaco dell’emittente nordamericana, che si occupa soprattutto di News e Talkshow su vari temi di attualità.
Da queste parti questo è un’ascolto davvero raro, un vero DX in onde medie, e anche per questo la QSL mi fa davvero molto piacere.
Bill ci tiene a dirmi che ama l’Italia, anche perché sua moglie è di origini italiane, della zona del prestigioso Chianti.
Grazie Bill e grazie a WBT, i suoi speakers, tecnici e ascoltatori.